Cosa siete pronti a fare per un Ultrabook? Ecco le 6 richieste di Intel

Avete risposto alla domanda? Ora è facile rispondere qui, davanti alla tranquillità di uno schermo, ma mettetevi nei panni dei veri intervistati.

Intel ha sperimentato una campagna di ambient in cui metteva alla prova alcune tentazioniAudacia, Forza, Determinazione, Persuasione, Eccitazione, Ostinazione – della gente comune. Come è andata finire, scopriamolo subito.

Intel nel lanciare la linea di Ultrabook ha pensato bene di domandare alla gente cosa fosse disposta a fare per portarsi a casa il fascinoso e potente notebook. Insieme a The Monkeys, l’agenzia australiana che ha ideato la campagna, Intel ha posizionato in una teca di vetro l’Ultrabook, chiedendo ai passanti specifiche azioni da compiere per prendersi il PC a costo zero. Pensate che siano compiti facili, niente affatto.

Nella prova denominata “Persistent Tempation” un tizio di Bangkok ha fatto sali e scendi da una scala mobile per ben 9.999 volte, chissà il mal di testa.

In “Daring Temptation” a Jakarta, invece, Intel ha messo l’Ultrabook nella teca di vetro con scritto su “Smash glass to win the Ultrabook“, per aiutare la gente nell’operazione è stato legato anche un rompi vetro. Pensate che ci siano voluti pochi secondi per rompere il vetro?

Con la “Powerful Tempation” si è premiata la forza dei concorrenti che erano chiamati a calciare o a prendere a pugni uno smile come mirino.

Anche in “Excited Tempation” lanciata a Jakarta si è voluto misurare la voglia-gioia-eccitazione della gente che voleva a tutti i costi portarsi a casa l’Ultrabook.

A Melbourne Intel ha osservato la forza della persuasione.

Sempre sulle spiagge australiane è avvenuta un’altra divertente prova. Sono stati nascosti sotto la sabbia diverse valigette di alluminio contenenti gli Ultrabook, si portava a casa il computer chi riusciva a trovarli. Una ragazza ha scavato oltre 60 buche.

L’ambient marketing è riuscito alla grande. I video sono stati visti da milioni di persone, il nome Ultrabook e Intel hanno fatto il giro del mondo con un costo tendente a zero.

Via | nonconvezionale

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...